Caricamento...
DIPENDENZE PATOLOGICHE

Le problematiche di dipendenza esprimono quelle condizioni di disagio emotivo in cui la sofferenza personale è spesso legata a difficoltà nel mantenimento di un proprio equilibrio psicologico in assenza di ciò verso cui è stata sviluppata la dipendenza.

Tali problematiche vanno dalle dipendenze comportamentali, quali quelle da sesso, internet o gioco d’azzardo, alle dipendenze da farmaci o sostanze, quali cocaina, cannabis o alcol.

Capitolo a parte meritano le dipendenze relazionali, come la dipendenza da un partner, un amico o un familiare, in cui la condizione di dipendenza lega tra loro due o più persone

PERCHÉ INSORGE LA DIPENDENZA

In ambito scientifico si tende oggigiorno a riconoscere come la condizione di dipendenza non esprima di per sé stessa un fenomeno patologico.

Dalla nascita, infatti, le persone manifestano bisogni soddisfabili unicamente in relazione alla disponibilità nel loro ambiente di specifiche fonti esterne.

Un neonato, ad esempio, sopravvive in sicurezza grazie alla disponibilità di persone sufficientemente sensibili e responsive ai suoi bisogni primari.

In condizioni ottimali, tale condizione di dipendenza tende via via a ridursi con la crescita in funzione dell’acquisizione di quelle abilità utili per provvedere autonomamente ai propri bisogni.

cocaina verona

Specifici fattori di natura genetica, familiare, personale ed ambientale, tuttavia, possono predisporre alcune persone a non riuscire a soddisfare nel corso della crescita tali bisogni in modo autonomo.

È proprio per sopperire a tali bisogni, dunque, che molte persone arrivano a sviluppare una dipendenza, dalla quale non riescono ad uscire con le sole proprie forze.

COME CURARE UNA DIPENDENZA

Interventi che accostano ad un corretto supporto farmacologico anche un supporto psicoterapeutico specifico per le dipendenze sono quelli che la letteratura scientifica indica come più efficaci.

La terapia cognitivo comportamentale per le problematiche di dipendenza patologica, che solitamente propongo in studio a Verona ed online, è uno di questi interventi.

Più nel dettaglio, la terapia mira ad intervenire selettivamente su due specifiche classi di fattori:

  • Ciò che nel qui ed ora sta mantenendo il problema di dipendenza;
  • Ciò che in futuro potrebbe rendere più vulnerabili ad una ricaduta.

La terapia prevede dunque dapprima l’implementazione di interventi finalizzati ad interrompere lo stato di dipendenza, quindi la messa in atto di interventi finalizzati alla prevenzione di una possibile ricaduta.

FACEBOOK

psicologo verona

ARTICOLI SUGGERITI
VIDEO SUGGERITI