perdita di motivazione verona

DEPRESSIONE

DEPRESSIONE

In determinati periodi della vita la maggior parte delle persona ha vissuto momenti di grande sconforto, di demotivazione o di malessere.

Non tutti, tuttavia, sviluppano un problema depressivo.

Parlare di depressione significa infatti riferirsi ad  una condizione particolarmente intensa di disagio psicologico ed emotivo che perdura nel tempo, limitando la qualità della vita e delle relazioni più significative.

COME SI MANIFESTA

Tale disagio si caratterizza solitamente per una sensazione costante di tristezza o di angoscia, come pure per la perdita di interesse nel fare qualsiasi attività, anche quelle che un tempo erano capaci di dare grande soddisfazione.

Ogni azione della giornata inizia a divenire un impegno, un dovere, un qualcosa che si è chiamati a svolgere per puro senso di responsabilità, senza che poi consegua nei fatti alcuna forma di piacere.

Non dà piacere l’uscire, né il rimanere in casa; si mangia a fatica (o più del dovuto) per compensare un vuoto che non si riesce a colmare.

Il sesso viene spogliato del suo valore affettivo, perdendo di ogni significato.

Ci si sente apatici, stanchi e rassegnati.

Il solo pensiero di impegnarsi a fare qualcosa costa fatica e genera uno stress  che motiva più all’inerzia che all’azione.

Possono trascorrere giornate intere distesi a letto nel tentativo disperato di allontanare l’immaginario del momento negativo che si sta vivendo.

dormire per non pensare verona

Altre volte invece l’insonnia porta a pensare continuamente ad eventi spiacevoli del passato o a quelli che si crede possano verificarsi in futuro

Si fa fatica a pianificare la giornata e a concentrarsi in compiti che richiedono attenzione e presenza mentale.

Ci si accorge di perdere la capacità di prospettarsi l’avvenire con speranza e fiducia.

Il futuro inizia a divenire così uno scenario minaccioso, in quanto visto come il semplice prolungarsi del disagio che si starebbe vivendo.

COME SI GESTISCE

Quando il livello di depressione è lieve, anche ricevere informazioni scientificamente corrette sul  problema può rivelarsi utili, quali sono quelle presenti nel video psicoeducativo promosso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, o quelle contenute in questo e-Book gratuito che ti esorto a scaricare.

disturbo depressivo verona

Quando invece il disagio raggiunge invece livelli più intensi, è consigliabile rivolgersi ad uno specialista.

FACEBOOK

Newsletter

ARTICOLI SUGGERITI
Leggi gli articoli
E-BOOK SUGGERITI
Scaricali ora
VIDEO SUGGERITI
Guarda tutti i video

In determinati periodi della vita la maggior parte delle persona ha vissuto momenti di grande sconforto, di demotivazione o di malessere.

Non tutti, tuttavia, sviluppano un problema depressivo.

Parlare di depressione significa infatti riferirsi ad  una condizione particolarmente intensa di disagio psicologico ed emotivo che perdura nel tempo, limitando la qualità della vita e delle relazioni più significative.

COME SI MANIFESTA

Tale disagio si caratterizza solitamente per una sensazione costante di tristezza o di angoscia, come pure per la perdita di interesse nel fare qualsiasi attività, anche quelle che un tempo erano capaci di dare grande soddisfazione.

Ogni azione della giornata inizia a divenire un impegno, un dovere, un qualcosa che si è chiamati a svolgere per puro senso di responsabilità, senza che poi consegua nei fatti alcuna forma di piacere.

Non dà piacere l’uscire, né il rimanere in casa; si mangia a fatica (o più del dovuto) per compensare un vuoto che non si riesce a colmare.

Il sesso viene spogliato del suo valore affettivo, perdendo di ogni significato.

Ci si sente apatici, stanchi e rassegnati.

Il solo pensiero di impegnarsi a fare qualcosa costa fatica e genera uno stress  che motiva più all’inerzia che all’azione.

Possono trascorrere giornate intere distesi a letto nel tentativo disperato di allontanare l’immaginario del momento negativo che si sta vivendo.

dormire per non pensare verona

Altre volte invece l’insonnia porta a pensare continuamente ad eventi spiacevoli del passato o a quelli che si crede possano verificarsi in futuro

Si fa fatica a pianificare la giornata e a concentrarsi in compiti che richiedono attenzione e presenza mentale.

Ci si accorge di perdere la capacità di prospettarsi l’avvenire con speranza e fiducia.

Il futuro inizia a divenire così uno scenario minaccioso, in quanto visto come il semplice prolungarsi del disagio che si starebbe vivendo.

COME SI GESTISCE

Quando il livello di depressione è lieve, anche ricevere informazioni scientificamente corrette sul  problema può rivelarsi utili, quali sono quelle presenti nel video psicoeducativo promosso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, o quelle contenute in questo e-Book gratuito che ti esorto a scaricare.

disturbo depressivo verona

Quando invece il disagio raggiunge invece livelli più intensi, è consigliabile rivolgersi ad uno specialista.

Richiedi un colloquio gratuito