Manuale di Mindfulness - Come pianificare la pratica e superare le difficoltà

MANUALE DI MINDFULNESS

Come pianificare la pratica e superare le difficoltà

MANUALE DI MINDFULNESS

Come pianificare la pratica e superare le difficoltà

Il volume è pensare per aiutare un lettore intento ad approcciarsi per la prima volta alla pratica di Mindfulness a superare le normali difficoltà che potrebbero incontrarsi, come pure a supportarlo nella pianificazione di una pratica giornaliera.

Poiché spesso durante le pratiche di meditazione i praticanti manifestano una particolare difficoltà nel percepire le proprie sensazioni, emozioni e pensieri, i primi capitoli saranno dedicati alla trattazione di esercizi esperienziali e immaginativi utili a stimolare questi diversi vissuti percettivi (Capitolo 1, 2, 3).

Il volume proseguirà quindi mostrando due differenti tecniche di meditazione, quella camminata (Capitolo 4) e quella legata all’alimentazione (Capitolo 5).

Si mostrerà quindi come anche il non praticare possa rientrare all’interno del processo di apprendimento esperienziale della Mindfulness (Capitolo 6), per poi concludere il volume offrendo la base di partenza per la pianificazione della pratica non strutturata (Capitolo 7), in modo da continuare a mantenere allenate le capacità stimolate durante la pratica.

Manuale di Mindfulness - Come pianificare la pratica e superare le difficoltà

Il volume è pensare per aiutare un lettore intento ad approcciarsi per la prima volta alla pratica di Mindfulness a superare le normali difficoltà che potrebbero incontrarsi, come pure a supportarlo nella pianificazione di una pratica giornaliera.

Poiché spesso durante le pratiche di meditazione i praticanti manifestano una particolare difficoltà nel percepire le proprie sensazioni, emozioni e pensieri, i primi capitoli saranno dedicati alla trattazione di esercizi esperienziali e immaginativi utili a stimolare questi diversi vissuti percettivi (Capitolo 1, 2, 3).

Il volume proseguirà quindi mostrando due differenti tecniche di meditazione, quella camminata (Capitolo 4) e quella legata all’alimentazione (Capitolo 5).

Si mostrerà quindi come anche il non praticare possa rientrare all’interno del processo di apprendimento esperienziale della Mindfulness (Capitolo 6), per poi concludere il volume offrendo la base di partenza per la pianificazione della pratica non strutturata (Capitolo 7), in modo da continuare a mantenere allenate le capacità stimolate durante la pratica.

Manuale di Mindfulness - Come pianificare la pratica e superare le difficoltà

Manuale di Mindfulness - Come pianificare la pratica e superare le difficoltà

Il volume è pensare per aiutare un lettore intento ad approcciarsi per la prima volta alla pratica di Mindfulness a superare le normali difficoltà che potrebbero incontrarsi, come pure a supportarlo nella pianificazione di una pratica giornaliera.

Poiché spesso durante le pratiche di meditazione i praticanti manifestano una particolare difficoltà nel percepire le proprie sensazioni, emozioni e pensieri, i primi capitoli saranno dedicati alla trattazione di esercizi esperienziali e immaginativi utili a stimolare questi diversi vissuti percettivi (Capitolo 1, 2, 3).

Il volume proseguirà quindi mostrando due differenti tecniche di meditazione, quella camminata (Capitolo 4) e quella legata all’alimentazione (Capitolo 5).

Si mostrerà quindi come anche il non praticare possa rientrare all’interno del processo di apprendimento esperienziale della Mindfulness (Capitolo 6), per poi concludere il volume offrendo la base di partenza per la pianificazione della pratica non strutturata (Capitolo 7), in modo da continuare a mantenere allenate le capacità stimolate durante la pratica.

Ordinalo su Amazon